Petizione online!

Body: 

8 aprile 2004 Aggiornamento

Ritirata in Consiglio regionale la proposta di deroga al divieto di circolazione delle moto sui sentieri

Cari Soci e Simpatizzanti,

La mobilitazione della presidenzza del CAI Lombardia e dei soci con la firma della petizione ha avuto buon fine. E' stata ritirata la proposta di deroga al divieto di circolazione dei mezzi motorizzati su sentieri, mulattiere e boschi. Ritornerà in commissione a giugno con un testo rivisto e le associazioni saranno riascoltate. Per info: Lo Scarpone http://www.loscarpone.cai.it/news/items/lombardia-ritirata-in-consiglio-...

**********************************************************************************************

NO AL TRAFFICO MOTORIZZATO SU SENTIERI, MULATTIERE, PASCOLI E BOSCHI
URGENTISSIMO! SOSTIENI E SOTTOSCRIVI LA PETIZIONE ON LINE del CAI LOMBARDIA

Cari Soci e Simpatizzanti,

vi voglio rendere partecipi di questa iniziativa del CAI Regione Lombardia invitandovi a sottoscrivere la petizione: NO AL TRAFFICO MOTORIZZATO SU SENTIERI, MULATTIERE, PASCOLI E BOSCHI al sito:

https://secure.avaaz.org/it/petition/Consiglio_Regionale_Lombardia_NO_AL_TRAFFICO_MOTORIZZATO_SU_SENTIERI_MULATTIERE_PASCOLI_E_BOSCHI/share/?new

CAI Lombardia si batte da anni contro l’accesso ai mezzi motorizzati a scopo “ricreativo-lucrativo” su sentieri e mulattiere, in una battaglia contro il degrado ambientale e la loro pericolosità e per un turismo nel rispetto e valorizzazione dei luoghi e delle persone che li abitano e frequentano.

Con la modifica della LG 31/2008 sulla viabilità agro-silvo-pastorale in approvazione l’8 aprile, di fatto, si autorizza il transito a moto, quad e motoslitte ovunque e si va verso uno sfruttamento turistico non compatibile con i progetti di riscoperta di storia, cultura, agricoltura ed escursionismo, cari al CAI.

Vi esorto a documentarvi sull’argomento e prendere posizione. Pubblicato su LoScarpone trovate l’appello firmato dal Presidente del Club Alpino Italiano Regione Lombardia, Renata Viviani ai Consiglieri Regionali, con le NOSTRE motivazioni: http://www.loscarpone.cai.it/news/items/non-votare-la-deroga-al-divieto-di-andare-con-le-moto-sui-sentieri.html

Grazie